Ultimi Articoli Nel Nostro Blog Sugli Acquisti

scegliere un rasoio elettrico in 4 semplici passaggi.

tutti gli uomini che vogliono ottenere un look perfetto hanno bisogno di un buon rasoio elettrico. Ecco i 4 step per scegliere il migliore.

4 Elementi da valutare per scegliere il miglior rasoio elettrico

Quante volte vi è capitato di volervi radere e, puntualmente, finivate per andare dal barbiere perché non avevate un buon rasoio elettrico? In questo modo, avete speso quantità ingenti di denaro che, nel lungo termine, avreste potuto risparmiare. A tal proposito, vogliamo mostrarvi alcuni passaggi che, se seguiti a dovere, vi consentiranno di scegliere il miglior rasoio elettrico adatto alle vostre esigenze. Leggete insieme a noi!

Unsplash.com

Tipo di rasoio

La prima cosa che tutti gli uomini notano quando si deve scegliere un rasoio elettrico è senza alcun dubbio il tipo di taglio offerto dallo strumento. In questo senso, se ne può stabilire la velocità, la morbidezza e la fluidità di scorrimento della lama. Inoltre, il taglio viene determinato anche dal tipo di testina, che può essere rotante o sotto forma di lama a seconda del modello scelto. Rasoi elettrici come il Philips S1332/41, ad esempio, hanno delle comode testine oscillanti Flex 4D in grado di andare in 4 direzioni contemporaneamente, adattandosi perfettamente alle forme del viso.

Amazon.it

Viceversa, potreste decidere di optare per rasoi elettrici come il Braun MGK5280, dotati di una lama oscillante orizzontale che consente di regolare comodamente la lunghezza del taglio grazie a delle apposite testine intercambiabili che, a seconda della loro dimensione, prendono una quantità maggiore o minore di peli. Strumenti del genere, inoltre, si rivelano essere anche molto versatili in quanto possono essere utilizzati per un rapido taglio di capelli, evitando di doversi necessariamente recare dal parrucchiere. La differenza sostanziale se confrontati con i rasoi con testine rotanti, però, è la capacità di scorrere sul viso, leggermente più macchinosa e difficile da gestire. Infatti, se si esercita una pressione troppo alta, ci si potrebbe tagliare facilmente, anche se non capita molto spesso.

Funzionalità e accessori

Ogni modello, ovviamente, dispone di diverse funzioni che possono risultare più o meno comode in base alle proprie esigenze. Quelli più recenti, ad esempio, dispongono di piccoli display pensati per mostrare il livello di carica residua. Alcuni, inoltre, hanno la capacità di avvisare nel momento in cui le lame del rasoio devono essere pulite, offrendovi una rasatura assente da ogni tipo di preoccupazione. In questo modo, sarete anche in grado di preservare le condizioni dello strumento, mantenendo sempre un alto livello di efficienza che lo farà durare a lungo negli anni.

A seconda del rasoio che sceglierete, inoltre, potreste ricevere dei comodi accessori da utilizzare per migliorare l’esperienza di taglio. Provate a dare un’occhiata al Tagliacapelli VESSTT illustrato qui sotto. Come potete vedere, questo modello rappresenta un’ottima soluzione per tutti coloro che, oltre a radersi, vogliono curarsi in maniera impeccabile prima di affrontare la giornata. Modelli del genere, infatti, includono basi di ricarica, strumenti per rifinire i bordi del viso e per tagliare i capelli, accessori per i peli del naso, cavi USB, spazzole di pulizia, oli per la manutenzione delle lame e tutto ciò che serve per ottenere un look perfetto. Ovviamente, spetterà a voi individuare le vostre esigenze e scegliere di conseguenza.

Amazon.it

Ergonomia

È inutile avere il miglior rasoio elettrico se questo poi non garantisce un buon livello di ergonomia. Radersi, infatti, può richiedere quantità non indifferenti di tempo, motivo per cui ci si deve necessariamente indirizzare verso modelli facili da maneggiare che offrono una presa salda e sicura in ogni situazione. Inoltre, un buon manico può anche prevenire tagli accidentali, in quanto il rasoio potrebbe facilmente scivolare dalle mani mentre ci si rade.

Amazon.it

Il Braun Series 5 50-M4500cs, ad esempio, è dotato di un manico ergonomico in grado di seguire le forme naturali della mano. In questo modo, può essere impugnato con agilità, scorrendo velocemente sulla pelle senza tagliarsi e senza ottenere risultati asimmetrici. Poter gestire facilmente il rasoio, infatti, consente di ottenere un taglio ancora migliore, in quanto si possono prendere le misure con più facilità. Inoltre, se impiegate molto tempo per radervi, sarete lieti di sapere che un manico ergonomico previene anche eventuali dolori alle articolazioni delle mani e delle dita, per un’esperienza di utilizzo unica nel suo genere.

Tipo di alimentazione

A seconda del modello che sceglierete, nonostante si tratti di un rasoio elettrico, potreste incontrare diversi tipi di alimentazione. Nel primo caso, esistono strumenti che vanno alimentati necessariamente tramite cavo, sicuramente più potenti ma leggermente più ingombranti. Oltre al problema del luogo in cui riporli, infatti, potreste riscontrare difficoltà al momento della rasatura, poiché il filo potrebbe risultare troppo corto. In questo senso, consigliamo di indirizzarvi verso rasoi dotati di cavi di almeno 1-2 metri. 

Nel caso di rasoi elettrici alimentati a batteria, invece, la situazione è molto diversa, in quanto si deve considerare principalmente il grado di autonomia. I modelli cordless, infatti, risultano essere davvero comodi e semplici da usare, in quanto ci si può muovere con agilità senza dover tener conto del cavo di alimentazione. Tuttavia, nel momento in cui ci si trova a corto di energia, magari subito prima di andare a lavoro, si potrebbero avere non pochi problemi.

Per questo motivo è opportuno valutare l’autonomia del dispositivo. Alcuni, ad esempio, riescono a durare 45 minuti con una sola ricarica, mentre altri possono offrire soltanto 20 minuti di rasatura. Un consiglio spassionato è quello di tenere sotto carica il rasoio durante la notte, in modo da averlo sempre carico al mattino. Il vantaggio sostanziale, inoltre, è che i modelli cordless possono essere portati comodamente in viaggio senza risultare ingombranti.